Progetti / Etichette

L'etichetta esplosiva della stout Boom

Il progetto con il designer Andrea Basile (BasileADV) e il calligrafo Giuseppe Salerno (Resistenza) è stato ambizioso sin dall'inizio: sviluppare un'etichetta spettacolare per una nuova linea di prodotti, un'etichetta con forte presenza, un legame immediatamente riconoscibile con quella particolare birra e al carattere infuocato del marchio.

Sfidato dal settore industriale, il birrificio artigianale italiano Malti da Legare ha lanciato una nuova ricetta del suo prodotto, che, in linea con il suo nome, doveva mostrare un'etichetta esplosiva.
Questo accattivante design vuole mantenere l'equilibrio con le origini artigianali dando al contempo l'idea di una Molotov, una guerra di sapori con un'etichetta pericolosa sul collo e una ceralacca rossa come cappuccio per proteggere la "miccia". Un gioco di ironia tra umore festoso e situazioni esplosive.

L'etichetta è stata realizzata da La Commerciale su Vacuum Metal Silver Lux di Arconvert, una carta argentata metallizzata con particelle di alluminio ad alto grado di brillantezza. Il supporto rispetta eccezionali standard di qualità e resistenza e offre un'incredibile finitura metallica, che stimola la vista e il tatto. Un'etichetta con effetto specchio e riflessi in movimento che ricordano le scintille di fuoco.
Una carta così lucida è stata sapientemente contrapposta a una scrittura opaca, un BOOM che ci ricorda i graffiti suburbani e dà un tocco giovane e moderno a un prodotto che ha un valore così storico.

Questo progetto ha avuto l’onore di essere premiato con il primo premio al 2020 Best Label - Beer edition.

Foto di Diego De Dominicis (d / dedo Studio, www.diegodedominicis.it)

 

02/09/2020

Designer
Basile ADV Design and Creative Communication


Stampa / Cartotecnica

Produttori di materiali