Idee

Tutti progetti di Brand Revolution LAB 2020

Dalla comunicazione per il fundraising al packaging a misura di Instagram. Dall’esperienza multisensiorale instore al packaging che rompe e riscrive i suoi stessi codici, fino al versioning e alla personalizzazione estrema della stampa digitale. Sono 13 i progetti realizzati durante Brand Revolution LAB 2020 per altrettanti brand, tutti accomunati dal gusto per la sperimentazione e la ricerca di nuovi modi di esprimere l’essenza di marca.

12 agenzie di comunicazione e 18 partner tecnologici e di stampa, uniti dalla voglia di sperimentare e spingere al massimo le potenzialità espressive della stampa. L’edizione 2020 Brand Revolution LAB si è conclusa dopo quasi anno di laboratorio in forma ibrida, tra formazione, collaborazione a distanza e una serie di appuntamenti online – Brand Revolution On Air –  che hanno evidenziato 5 trend di quest’anno, con sessioni dedicate al design, alle applicazioni e agli insight più tecnologici.
La prima stagione è andata in onda dal 30 novembre al 4 dicembre: agenzie e stampatori hanno raccontato tutti i progetti dal punto di vista degli insight creativi e della loro realizzazione, mettendo in luce gli esiti di una co-creazione che ha permesso di condividere competenze e idee.

TREND 1
Nel primo episodio si è parlato di Fundraising che emoziona con i progetti realizzati per
Mediterranea – Saving Humans (agenzia Conversion E3) e Ospedale dei Bambini di Milano Vittore Buzzi (agenzia Coo’ee Italia): la comunicazione disruptive per le buone cause.
Qui è possibile rivedere l’episodio per intero.

TREND 2
Gusto instagrammabile - Mare Aperto (agenzia The 6th), Acetomodena (agenzia Lateral Creative Hub) e Rapinzeri – Cantina Grillo (Ideology Creative Studio) è il tema del secondo episodio che ha parlato del trionfo dell’unboxing del buonissimo e bellissimo.
L’episodio, andato in onda il 1 dicembre, si può vedere qui.

TREND 3
L’esperienza dei sensi - Atkinsons (Artefice Group) e Curaprox (The Embassy), il terzo episodio, è stato interamente dedicato all’esperienza del cliente nei diversi touchpoint del brand, tra colore e materia, emozioni tattili e profumi per una total experience nel punto vendita.
Si può rivedere qui.

TREND 4
Beyond packaging: Alpro (Creostudios), VIP Val Venosta (Coo’ee Italia) e Terranova Instruments (Hello DTV) comunicare valori storici con una nuova grammatica del pack è l’episodio in cui si è parlato di packaging che rompe gli schemi sia in termini di design che di funzionalità.
È il quarto episodio e si può rivedere qui.

TREND 5
L’ultimo episodio, Qualcosa di personale, è andato in onda il 4 dicembre per presentare i progetti di  ENI Gas e Luce (Angelini Design), Ferro 13 (O,Nice Design) e Agribirrificio Altavia (DLVBBDO): al centro la stampa digitale con dato variabile e personalizzazione per avvicinare, coinvolgere, stupire.
Qui l’episodio completo.

Nel corso della stagione 2, andata in onda dal 15 al 18 dicembre, sono state messe in primo piano le tecnologie di stampa di HP e Konica Minolta, con un approfondimento sui materiali per l’embellishment di Luxoro e sull’universo delle carte creative di Gruppo Cordenons.

Qui i quattro episodi della stagione 2.



I team
Non c’è creatività senza tecnologia che possa darle forma, e non c’è tecnologia senza creatività che spinga verso l’innovazione. Ogni progetto è nato dal lavoro di squadra tra agenzie creative, stampatori e fornitori di tecnologie e materiali. Un connubio esplosivo, che ha permesso di superare i limiti del conosciuto, di sperimentare e dare forma a idee che nessuno aveva mai avuto prima.
L’edizione 2020 ha preso forma grazie alle agenzie Angelini Design, Artefice Group, Coo’ee Italia, Conversion E3, Creostudios, DLV BBDO, Hello DTV, Ideology, Lateral, O,Nice!, The 6th, The Embassy; agli stampatori ACM, Goglio, Gold & Silver, Graf Color, Grafiche Ba.Ia, ICO, La Commerciale Borgogno, L’Artegrafica, Lazzati Industria Grafica, Nava Press, O-I,  Rifa Etichette, SystemGraphic, tech:art; e, non da ultimi, ai fornitori di tecnologie e materiali Gruppo Cordenons, HP, Konica Minolta, Luxoro.
Una squadra di partner molto diversi tra loro, che ha permesso di mettere in campo le ultime tecnologie presenti sul mercato per le applicazioni più diverse: packaging, etichette, below the line, decorazione su vetro, allestimenti e grande formato e molto altro ancora.

Tutti i progetti si possono scoprire nel dettaglio su
www.brandrevolutionlab.it/i-progetti/brl-2020

Il catalogo cartaceo sarà in distribuzione da gennaio 2021.

 


18/12/2020


Idee