Copertine

La copertina del numero 69 di PRINT


Sfoglia PRINT 69


La STAMPA degli INTERNI è stata fatta da Intergrafica Verona
Da oltre 35 anni è impegnata nella stampa e trasformazione di carte speciali per il mondo della comunicazione commerciale e per la comunicazione sul punto vendita. L'esperienza maturata al servizio di importanti cartiere nazionali, sia per la produzione di cataloghi che per il testing delle carte, è tale che l'azienda è oggi considerata fra i massimi esperti nella stampa su tecnologie convenzionali di supporti speciali. Fra le caratteristiche distintive, la Certificazione FSC per un'eccellenza a impatto zero, una qualità ecologica che sposa sistemi di stampa altamente innovativi.
www.intergraficavr.com

La stampa e le nobilitazioni della copertina e della scatola sono state fatte da PUSTERLA 1880
Pusterla 1880 è una delle principali aziende europee di packaging con circa 550 dipendenti e oltre 70 milioni di euro di ricavi. Il Gruppo oggi, oltre che nei 2 siti Italiani di Venegono Inferiore e Bodio Lomnago è presente anche in Francia con due siti produttivi a Cherrè e Oradour riuniti in una sola società, Pusterla 1880 France, in Romania dove dal 2004 opera la manifattura Pusterla Romania ed in Inghilterra, dopo l’acquisizione di un’azienda di Dover. Il 95% del fatturato è ormai realizzato all’estero. Scatole rivestite di carte speciali o di tela, serigrafate, stampate in offset o a caldo e complete di termoformati, ma anche astucci sia in cartone che in trasparente, realizzati per i brand più importanti di profumeria, cosmetica, liquori costituiscono l’ampia offerta dell’azienda di Venegono Inferiore (VA).
www.pusterla1880.com

Cliché e foil sono stati forniti da Luxoro
Distributore esclusivo per l’Italia dei foil e dei cliché di nobilitazione del gruppo Kurz, Luxoro offre a settori industriali quali moda, lusso, packaging, cosmesi, food&wine, supporti e idee per creare oggetti unici, in grado di rispecchiare il valore esclusivo di un prodotto o un brand. Le partnership esclusive strette con LEONHARD KURZ Stiftung & Co. KG (punto di riferimento assoluto nella produzione di film per stampa a caldo) e Hinderer + Mühlich KG (cliché e attrezzature per stampa a caldo), rendono Luxoro il fornitore ideale per qualsiasi esigenza nel campo della stampa e finitura di materiali vari. L’azienda si avvale di oltre 50 collaboratori e dispone di un’area operativa di 3.500 mq, dove si trovano uffici e impianto logistico. Qui gli ampi spazi a disposizione consentono un agile stoccaggio delle “bobine madri” (jumbo), provenienti dalla Kurz, e il loro taglio nel formato richiesto dal cliente. Grazie a rigorose politiche aziendali, Luxoro è oggi un’azienda completamente a impatto zero. 
www.luxoro.it

La carta è stata fornita da Fontana Grafica
Trovare la soluzione perfetta ai vostri progetti è la missione di Fontana Grafica. Specializzata nella fornitura di materiali di rivestimento di alta qualità e reperibili in tutto il mondo grazie alla partnership con Winter&Company, Fontana Grafica è in grado di offrire cartoncini e carte speciali, ma anche materiali di consumo per il settore delle arti grafiche: stampa, editoria, legatoria, cartotecnica, packaging e packaging di lusso, display e piccola pelletteria. L’impegno nella ricerca e nello sviluppo di carte e superfici pregiate è costante, così come lo è l’attenzione alle tematiche e regolamentazioni ambientali. Buona conoscenza tecnica dei materiali, supporto di ottimi collaboratori e ampia disponibilità di magazzino sono i punti di forza che permettono a Fontana Grafica di offrire un buon servizio e soddisfare le esigenze della clientela.
www.fontanagrafica.net


COSA TROVI IN QUESTO NUMERO

My beautifull Black (pag 18)
Misterioso, eclettico nero. Ecco uno speciale tutto dedicato all’enfant terrible dei colori. Messaggero del lusso, il nero è uno dei colori di tendenza nel packaging design, e non solo. In queste pagine troverete interviste, ragionamenti, pensieri, spiegazioni, immagini delle gamme nere delle cartiere, e tanto altro. Anche consigli e suggerimenti tecnici per stampare bene il nero. A proposito… presto il nero tornerà lucido, brillante, sexy.

Rancé 1795, profumi aristocratici (pag. 14)
Lusso estremo, flaconi e astucci stile impero ma non troppo, sempre con un tocco contemporaneo. Così Giovanni Rancé, direttore creativo della maison, ha rinnovato il packaging dei suoi profumi. Tra sogni romantici, essenze sublimi e dettagli sontuosi.

Moda e cosmesi, binomio vincente (pag.34)
Viaggio nell’universo del beauty dove convivono brand cosmetici nativi (L’Orèal, Lancôme…) e grandi marchi della moda, che alla cosmesi si sono affacciati, proiettando nella comunicazione l’inconfondibile cifra del fashion. Obiettivo: esaltare la bellezza delle confezioni-gioiello.

Ecco a voi i profumi di Capri (pag. 46)
A Capri tutte le cose sono meravigliose, anche i profumi. Come quelli prodotti da Carthusia, uno dei marchi più apprezzati della profumeria artistica. Abbiamo incontrato i titolari, Silvio e Virginia Ruocco, padre e figlia, che hanno appena ultimato il restyling delle confezioni. E inaugurato una singolare galleria olfattiva.

Vuoi aumentare la realtà? (pag.72)
Solo di recente la realtà aumentata sta mostrando tutte le sue potenzialità. Le previsioni dicono che le aziende se ne serviranno per migliorare la comunicazione e fare marketing. Nel frattempo noi di Print facciamo il punto su molte questioni che interessano i nostri lettori.

Il dentifricio più cool? È Marvis (pag. 40)
Come innovare una marca-mito senza che perda la sua identità? Roger Botti, direttore generale di Robilant Associati, ce lo spiega presentando il nuovo progetto Marvis Limited Edition. Che ha aumentato l’allure del dentifricio più modaiolo con un nuovo packaging. Con tanto di rilievi e vernici su cartoncino goffrato.

Print Survey, la stampa a portata di mano (pag. 54)
Non c’è aspetto della stampa che non troverete in Print Survey. Pieghe, misure, nobilitazioni, legature e via elencando. Per ciascun processo (o tematica) c’è un singolo kit completo di tutte le informazioni. Dedicato a grafici, designer e stampatori. Che vogliono essere più creativi. E non sbagliare.

Settesoli (pag. 92)
E’ il primo progetto di raccolta fondi nel settore del vino. Obiettivo: promuovere l’immagine della cantina siciliana e, insieme, il Parco archeologico di Selinunte. Come? Con una campagna che ha vinto di recente il prestigioso DMA Awards Italia.


27/10/2017


Copertine